Pinocchio non c'è

La Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Firenze, in collaborazione con il Comune di Firenze, Quartiere 5, Quadrifoglio Spa, Compagnia delle Seggiole, Associazione Culturale Pinocchio di Carlo Lorenzini, , Angeli del Bello, Service Assicurazioni, Compagnia dei Babbi Natali e Mukki Latte, propone a Villa La Petraia di Castello (Firenze), tre mattine tutte dedicate al divertimento di grandi e piccini.

Teatro al Museo - una felice idea della Compagnia delle Seggiole che ha interpretato Mandragola di N. Machiavelli nel Museo Nazionale del Bargello nel 2003 - torna anche d'inverno con un divertimento radiofonico. "Pinocchio non c'è" è lo spettacolo di Orvelio Scotti, tutto pensato per le famiglie, dove i protagonisti sono i celebri compagni di avventura del più amato burattino al mondo. È un modo per riscoprire il museo questa volta arricchito dal divertimento del teatro, un’abitudine da ritrovare approfittando della magica atmosfera natalizia.

Tre gli appuntamenti in programma con "Pinocchio" che torna a due passi dalla dimora di Paolo Lorenzini, fratello del celebre autore anche noto con lo pseudonimo di Collodi. È un modo diverso e singolare di vivere gli spazi della spettacolare Villa Medicea “La Petraia” accompagnati dalle divertenti battute dei personaggi della fiaba che è così raccontata attraverso la suggestione della voce radiofonica, associata dai vivaci interventi di misteriosi rumori fuori scena.

Villa Medicea di Castello - La Petraia ore 10:00

domenica 18 dicembre 2011

lunedì 26 dicembre 2011

domenica 8 gennaio 2012