PINOCULUS MUTATIONEM HABET

PINOCULUS MUTATIONEM HABET

Roma nella Basilica di Santa Maria Sopra Minerva, in Piazza della Minerva.

Mercoledì 15 & giovedì 16 ottobre 2014

Con il Patrocinio della Camera dei Deputati, Roma Capitale, Associazione Nazionale Carabinieri, Associazione Culturale Pinocchio di Carlo Lorenzini e l’organizzazione dell’inglese North2North.

Ore 19:30 PERFORMANCE nella Sala dei Papi
Letture dell’On. Monica Baldi, Presidente Associazione Pinocchio di Carlo Lorenzini
Musiche al Pianoforte del Maestro Aldo Azzaro
Laboratorio del Maestro di Flash Art, del Pinocchio Forum, Caterina Balletti

Ore 21:30 VIN D'HONNEUR nel Chiostro

Grande successo dovuto alla piacevole performance con le letture dell’On. Monica Baldi, Presidente dell’Associazione Pinocchio di Carlo Lorenzini, con le opere pittoriche di Caterina Balletti, maestro europeo di Flash Art del Pinocchio Forum e con le note musicali del maestro Aldo Azzaro.
Ha suscitato una particolare emozione la mostra tenutasi nel suggestivo Chiostro “Pinocchio e i Carabinieri”: una collezione speciale di trenta quadri realizzati con la tecnica di Flash Art dall’artista Balletti, su iniziativa dell’Associazione Culturale Pinocchio di Carlo Lorenzini per celebrare il Bicentenario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri. I quadri erano già stati esposti nel settembre scorso in Toscana, a Pisa e a Capraia Limite, in occasione delle cerimonie dedicate all’Arma dei Carabinieri.
Fra Daniel Ols, Priore del Convento Domenicano, ha introdotto nella prestigiosa Sala dei Papi, dove è collocata l’incompiuta Madonna del Bernini, i due giorni di manifestazione.
Diversi gli ospiti presenti che hanno gradito gli interventi del Sen. Maria Burani Procaccini, del Sen. Carlo Giovanardi, del Vice Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Gen. Ugo Zottin e dell’attore Enio Drovandi, che ha recitato con l’On. Baldi alcuni capitoli tratti dalla favola di Pinocchio dai quali si sono ispirati i due artisti nel avvicendarsi reciprocamente tra note di colore e note musicali.
Il maestro Andrea Ceccomori al flauto, ospite della seconda serata, ha regalato ai presenti vibrazioni toccanti con due sue composizioni appositamente create per l’evento e ha suonato insieme al maestro Azzaro al pianoforte improvvisando un ouverture e una ballata sul capitolo XXXVI riguardante la trasformazione di Pinocchio da burattino a ragazzo.
Molto apprezzato è stato il laboratorio di flash art che è stato improntato nel pomeriggio di giovedì sul sagrato della Chiesa in piazza della Minerva dove hanno partecipato numerosi bambini che hanno riportato a casa piccoli quadri di Pinocchio dipinti da loro stessi con l’aiuto del maestro Balletti.

Organizzazione:  info@north2north.co.uk   www.north2north.co.uk     

Download