PETIZIONE MUSEO PINOCCHIO IN SAN LORENZO A FIRENZE

I SOTTOSCRITTI CITTADINI
PREMESSO CHE

lo scorso 25 marzo nella sede dell’Associazione, in occasione delle celebrazioni del Capodanno
Fiorentino, nel giorno in cui nel capoluogo toscano era indicato l’inizio dell’anno civile riprendendo
un’antica usanza in vigore fino al 1750, si sono incontrate alcune realtà associative presenti nel
Quartiere di San Lorenzo e zone limitrofe e hanno firmato una dichiarazione finalizzata a sviluppare
azioni concrete volte a valorizzare, scoprire e tutelare il singolare patrimonio culturale e sociale di
questa parte di città.

CONSIDERATO CHE

l’autore del libro più noto al mondo “Le Avventure di Pinocchio” Carlo Lorenzini è nato e vissuto
nello storico Quartiere di San Lorenzo a Firenze, verità nota principalmente agli studiosi della
materia.
l’anno scorso è stata fondata l'Associazione Culturale Pinocchio di Carlo Lorenzini per studiare e
promuovere il libro “Le avventure di Pinocchio” scritto dall’autore fiorentino con l'individuazione di
percorsi storici attribuiti ai racconti dello scrittore e al tempo stesso, operare per la riqualificazione
architettonica, sociale ed economica del quartiere di San Lorenzo con una serie d’iniziative mirate
affinché questa parte importante di città possa svolgere nel modo migliore le sue particolari e
complesse funzioni.
la stessa Associazione si prefigge di promuovere attraverso la diffusione del personaggio di
Pinocchio e delle vicende umane e librarie del Lorenzini, operoso autore dell’Unità d’Italia,
l'eccellenza produttiva italiana come modello del Made in Italy da esportare nel mondo con il
recupero e la valorizzazione delle botteghe storiche e il Laboratorio di Pinocchio dove insegnare le
arti e i mestieri del patrimonio della cultura artigianale.
risulta comunque fondamentale intervenire tempestivamente per promuovere, valorizzare e gestire
la ricchezza dello straordinario patrimonio artistico e culturale fiorentino con un sistema di servizi
integrato che portano alla fruibilità del bene quale importante risorsa per il turismo.

CHIEDONO CHE

il Sindaco, la Giunta e il Consiglio Comunale si attivino in modo tempestivo per favorire la nascita
del Museo Pinocchio a Firenze nel Quartiere di San Lorenzo possibilmente ospitandolo in una sede
disponibile e prestigiosa.

INVITANO

Mecenati e finanziatori privati a collaborare con l’Amministrazione Fiorentina al fine di unire gli
sforzi per consentire (anche attraverso una joint-venture culturale e commerciale) al Museo
Pinocchio di sorgere a Firenze, prevedendo adeguate forme di visibilità e di gestione comune.

Firma la petizione